Home
Home

  CULTURA E STORIA




  sab.  29.02.2020 
COSTUMI FOLCLORISTICI





 

Il perchè di una tradizione

Costumi di Spoccia

Costumi di Cavaglio e Gurrone

Costumi di Gurro

Costumi di Falmenta

Costumi di Crealla

Costumi di Orasso e di Cursolo

Costumi di Socraggio e S. Agata

Cannobio - Traffiume

Le immagini




COSTUMI DI FALMENTA

  Il costume falmentino ha subito una notevole trasformazione dal secolo precedente, e oggi si presenta con forme, colori e modelli particolari e differenti, grazie anche alla facilità di trovare sul mercato stoffe di diverso tipo e di diversi colori.
Verso la metà del secolo passato l’abbigliamento femminile era così composto: il bijanchiatin, una specie di giacchetta, molto semplice, con scollatura rotonda, senza pieghe e bottoni. Sotto a questo c’era una camicia bianca di tela, detta camicia da l’orlin.
In estate, quando il caldo si faceva sentire, le nostre nonne toglievano il bijnchiatin e restavano con la camicia da l’orlin con le maniche arrotolate. Alcune volte, per non rimanere solo con la camicia, indossavano un piccolo busto.
La gonna detta u varnascin, una specie di scamiciato con una scollatura a V molto profonda sul davanti. Infine c’era u patak, la sottoveste. Vi era poi lo scunsà o grembiule semplice.
Sul capo portavano un fazzoletto di dimensioni abbastanza grandi.
Altro elemento che purtroppo oggi è scomparso, era lo strasc du col, una specie di scialle di colore chiaro o sull’azzurro, interamente lavorato, oppure solo ai bordi dall’uncinetto.
Il costume attuale conserva il bijnchiatin.
Lo scunsà Le calze sono nere lavorate a mano, fino al ginocchio o più lunghe; oggi talvolta sono sostituite da calze di filanca sempre nere.
Altro elemento del costume è lo scialle, usato esclusivamente in inverno, lavorato a mano con lana nera. In occasione di lutto, tutto l’abbigliamento è nero, compreso il fazzoletto e molti anni fa le vedove per rispetto del marito toglievano anche tutti i gioielli.








 


 








Comunità montana Valle Cannobina Cavaglio Spoccia, Fraz. LUNECCO 0323.77388