Home
Home

  ITINERARI E TURISMO




  lun.  25/09/2017 
TREKKING - MOUNTAIN BIKE



 
  Tutti
Impegno Scarso
Impegno Medio
Impegno Alto




 





Esiste in Valle una rete di sentieri che nel corso degli ultimi anni la Comunità Montana ha via via recuperato, migliorandone condizioni e segnaletica. Alcuni di essi però, in particolare quelli che portano in alta quota e quindi i più suggestivi, presentano difficoltà tali da restringerne la possibilità di frequentazione ai soli escursionisti in grado di affrontare lunghi tempi di percorrenza e impegno tecnico non trascurabile.

La maggior parte dei sentieri non è, comunque, così impegnativa sia per i tempi di percorrenza che per i dislivelli da superare; si tratta di una rete che si sviluppa fra i paesi e fra questi e gli alpeggi di media quota e fra le frazioni della zona costiera. Questi percorsi sono accessibili ad una vasta fascia di persone che, non necessariamente, debbono avere una particolare preparazione at­letica o tecnica e si adattano bene anche alle famiglie.

Inoltre tali tracciati consentono di scoprire paesi, piccoli nuclei rurali e testimonianze della presenza dell’uomo sul territorio, aspetti che distinguono la Valle Cannobina dalla vicina Val Grande in cui predomina l’immagine selvaggia ed il cui fascino è legato soprattutto all’assenza dell’uomo.

L’ampia rete di sentieri escursionistici ed alpini, segnalati sul terreno e riportati su carta in scala 1:25.000, è ben indicata su cartine e depliant realizzati dalla Comunità Montana Valle Cannobina (in collaborazione con la Pro Valle Cannobina) ed in distribuzione, oltre che presso gli uffici dell’ente suddetto, anche presso l’Ufficio Turistico – Pro Loco di Cannobio ed anche presso i bar, ristoranti e le cartolerie.

Esiste inoltre un progetto di recupero dei sentieri che attraversano a media quota l’intera Valle Cannobina, corrispondenti alla via di comunicazione più antica della valle, denominato “circuito San Carlo”. Si ritiene possibile migliorare l’offerta escursionistica e culturale proponendo ai fruitori una gamma di sentieri tematici che in buona parte possono ricalcare tracciati o porzioni di tracciati esistenti.
I temi che potrebbero essere oggetto di specifici itinerari sono i seguenti:

  • la vegetazione della Valle;
  • la geologia della Valle;
  • l’utilizzazione tradizionale dei boschi, l’alpicazione e l’agricoltura tradizionale;
  • la civiltà del castagno;
  • l’architettura civile e religiosa tradizionale;
  • il lago e l’acqua.

 


 


 








Comunità montana Valle Cannobina Cavaglio Spoccia, Fraz. LUNECCO 0323.77388