Home
Home

  CULTURA E STORIA




  sab.  29.02.2020 
COSTUMI E TRADIZIONI






 

Il dialetto

Festa dei "Lumineri"

Gurro:
origini scozzesi

Santuario della
SS. Pietà di Cannobio

Chiesa di S. Materno

Museo di Gurro

"Linea Cadorna"

Gli spazzacamini

I boscaioli

 


FESTA DEI "LUMINERI"

  A Cannobio, ogni anno il 7 gennaio, il paese si illumina di migliaia di lumini rossi accesi posati sui davanzali delle finestre, sui balconi, lungo le vie e fino sul campanile e sulle barche nel lago, soprattutto lungo il tragitto della tradizionale processione (dopo la Santa Messa) per il trasporto della "Sacra Costa" (il Miracolo della Santa Pietà di Cannobio) dalla basilica di San Vittore sino al Santuario della Pietà.

Dopo la processione è tradizione che tutti i partecipanti, sia nelle abitazioni provate che nei ristoranti ed alberghi della zona, consumino il pasto tipico della sera in cui si verificò il miracolo della Pietà (7 gennaio 1522) e cioè: Pasta e fagioli seguite da patate e verze con le "luganighe" (salamini).




 


 








Comunità montana Valle Cannobina Cavaglio Spoccia, Fraz. LUNECCO 0323.77388